Pubblicati da Shiori

, ,

Tredici

Questo libro l’ho letto parecchio tempo fa, ed era stato scelto nel gruppo di lettura della biblioteca. Tratta un tema molto importante quale è il bullismo. Nonostante sia stato pubblicato degli anni ’90, ho trovato la tematica molto attuale. Il libro parla del suicidio di Hannah Baker studentessa liceale. Nel momento in cui Hannah prende […]

,

Come Cade la Luce

Era possibile pensare senza parole? Aveva dieci anni e inconsapevolmente viveva gli ultimi giorni della fiducia e della fede infantile nella perfezione dei suoi genitori. Erano solidi e indivisibili, inevitabili come la in cui vivevano. Si occupavano di cose importanti. Sapevano tutto ciò che gli adulti dovevano sapere. La vita non è giusta Melina. Dobbiamo […]

,

Come Cade la Luce

E’ stato il primo libro di questa autrice e non mi è molto chiaro perché non mi ispirasse. Quando ho letto che era una saga famigliare ero molto scettica, non ho un gran rapporto con questo genere, o sono tristi o non mi sono mai piaciute quelle che ho letto in precedenza. Quindi come mai […]

,

Attraversare i Muri

È incredibile come la paura venga costruita dentro di te sai tuoi genitori e dagli altri che ti circondano. All’inizio sei innocenza pura; non sai nulla. Ma per quanto costretta, trovai nei libri la mia via di fuga come succedeva con i miei sogni, la realtà dei libri che leggevo era più forte di quella […]

,

Attraversare i Muri

Se le autobiografie/biografie fossero tutte così, il mondo sarebbe un post migliore! Scusatemi, ma dovevo dirlo!!! Non sono solita leggere questo genere di libri, e l’unico che ho letto del genere non mi ha entusiasmato. Anzi ho proprio fatto una gran fatica. Ma questo no, nonostante non ci abbia messo proprio poco, causa enorme stanchezza, […]

,

L’ultima volta che siamo stati bambini – Frasi

Dio a volte nasconde la bellezza perché siamo pochi eletti a goderne. “E’ solo che secondo me i tedeschi non lo sanno che Riccardo è buono. E allora potremmo andare a parlarci, così magari ce lo restituiscono.” Quando un politico ti indica un nemico bisogna pensarci due volte prima di dargli retta. Il vero nemico, […]

,

L’ultima volta che siamo stati bambini

Libro proposto dalla mia libraia, per il gruppo di lettura che gestisco nella sua libreria. Scelto verso la fine di gennaio per restare in tema Giornata della Memoria. Una storia molto bella che mi ha colpito. Incontriamo i tre protagonisti in un cortile di Roma durante la seconda guerra mondiale. Vanda, un’orfana che non viene […]

, ,

Il Fondamentalista Riluttante

Questo è un libro dove ho faticato all’inizio, dove mi sono detta “ecco un altro libro sbagliato”. Ho faticato perché non ero preparata al tipo di narrazione. Il protagonista, Changez, racconta la sua storia ad un turista americano. Del suo interlocutore si sa poco e niente, non si leggono sue domande dirette, si legge tutto […]

,

Intorno al mondo con Zia Mame

Zia Mame parte per l’India con il piccolo Michael con la promessa di riportarlo per l’inizio della scuola, peccato che non abbia specificato di quale anno. Ne sono passati due e dell’allegra zia e del nipote non si hanno notizie, ma da mesi ormai. Pegeen è molto turbata, incolpa il marito di averle permesso di […]