dia_del_libro-5

Eccomiiii uff uff… ok ok. Eccomiiiiii!!! Dai su su, lo so che aspettavate ieri la rubrica..ma sono tornata ieri mattina dalle ferie, e tra la spesa, il mal di testa, non ce l’ho fatta a farlo ieri, quindi eccomi!! :)

A voi come sono andate le vacanze? Ci siete andati? Il tempo?? Io ho preso taaaanto sole e taaaanto caldo, dopo tanta pioggia, avevo bisogno di asciugare le ossa ;) Ora vediamo cosa ho letto questo mese, o meglio in vacanza, perché prima di partire mi sono dedicata ad altro… ai telefilm, quindi niente letture!

 

3413768 Il primo libro del mese è stato questo! sì nulla di che, carino, ma non  mi ha lasciato molto. Lo avevo preso in biblioteca, è sicuramente adatto all’estate e all’ombrellone. Lo avevo iniziato a casa, ma poi non avendomi catturata, ho preferito dedicarmi ai telefilm, come vi ho detto poco fa. Mi ha tenuta compagnia le primissime ore di vacanza, visto che l”ho letto in due giorni. L’ho terminato su una terrazza, alla leggera brezza della provincia di Salerno. Ma se dovete scegliere tra questo libro e un’altro, vi consiglio l’altro. Ho preferito Un diamante da Tiffany, mooolto più carino.

 

 

copPittriceAnime

 

Molto carino. Originale l’idea della ragazza ritrattista che oltre a dipingere quello che vede, riesce ad andare oltre e catturare l’anima delle persone. Una storia d’amore, ovviamente. In ferie, mi hanno chiesto “Tu sei più da romanzo vero?” Siiiii sono da romanzo. Mi piace l’idea del bel finale, e delle belle storie. Che ci posso fare, sono una romanticona!!! :D Anche questo libro, è andato via come il pane, o i pop-corn, o le ciliege, fate voi. Ma mi sono ritrovata in un gran pasticcio!! Perché mi sono detta; due libri basteranno, gireremo un sacco, figurati se ho tempo per leggere.. le ultime parole famose! Abbiamo sì girato un sacco, ma avevo anche un sacchissimo di tempo per leggere. E io me ne ero portata via solo DUE libri :/ a saperlo, me li portavo via tutti. E per di più due libri, li ho letti in una settimana, forse meno. e quindi??? aiutoooo urgeva giro in libreria, ma poi mi sono ricordata che….

 

 

cover

.. che mi ero scaricata sul tablet del marito dei racconti gratuiti. Così mi sono messa a leggere questo breve, ma carinissimo racconto. E’ il prologo di un libro che ho in lista: “Il segreto della libreria sempre aperta”, così mi sono detta che se anche il racconto era stato scritto dopo, io lo avrei letto per godermi meglio il libro questo inverno. :D Sono furba vero??? L’ho trovato davvero davvero carino!! se avete un tablet o un Kindle (o simili) lo trovate gratuitamente nello store di Google. Così ho recuperato qualche ora. Non amo particolarmente leggere sul table, mi accorgo, di non concentrarmi, o di non ricordare cosa ho letto. Lo so, lo so che sembra assurdo, ma è così. Amo la carta, anche se lo spazio nella mia piccola libreria di casa, sta iniziando a scarseggiare :( triste io..

 

 

 

 

1399803480460il-giardino-dei-finzi-contini

Così dopo un racconto, non sapevo più come fare. Anche se avevo altri racconti scaricati, il mio rapporto con il tablet era finito. Così, dopo che la cugina del marito era tornata dalle vacanze, l’ho quasi chiusa in un angolo (in realtà era al telefono con il fidanzato, ma io non ce la facevo più, avevo bisogno di leggere) le ho chiesto se avesse un romanzo da prestarmi. Così mi sono fatta prestare questo. E’ ambientato prima della seconda guerra mondiale. All’inizio ho fatto un po di fatica, volevo qualcosa di un po’ più leggero, ma poi mi ha catturata. E’ la lettura più impegnativa che ho fatto questo mese, non me ne pento, anche se ammetto che non ero preparata, e probabilmente non era il momento adatto per leggerlo, ma comunque è da leggere. E’ un po’ fortino, perché subito all’inizio si sa come finisce, ma un qualcosa dentro lo lascia!!! Quindi grazie a Maria, per avermi salvato gli ultimi giorni di vacanza, altrimenti avrei trascinato il marito per librerie, e sapevo che in ferie avrebbe evitato alla grande.

 

 

Aggiornamenti francesi: i Miserabili, sono stati abbandonati sul comodino. Non è stata sfogliata nemmeno una pagina, ma prima o poi ce la farò! :D E le vostre vacanze come sono andate? Quale libro/i avete avuto nella vostra borsa? ma soprattutto spero che vi siate riposati e rigenerati! L’inverno sarà lungo e tosto, quindi riposarsi era obbligatorio!

Le mie amiche di avventura cosa avranno letto?? Si saranno riposate?? Se volete sapere il loro mese non dovete far altro che cliccare e divertirvi con i loro mesi: Sara ed Elisa vi apettano!!!

p.s. anche loro sono andate in ferie, quando Sara tornerà linkerò anche lei!

2 commenti
  1. Gabriella Barattia
    Gabriella Barattia dice:

    Il giardino dei Finzi Contini: romanzo cult della mia generazione. Era la generazione precedente alla mia, era quasi una conoscenza diretta. Leggi anche “Le storie ferraresi” di Bassani

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *