Ogni giornata è un mosaico in cui anche le caselline più piccole, quelle difficili da vedere sono riempite a più non posso.

Daniela realizzò che entrare in casa d’altri è sempre una scoperta, un viaggio che si intraprende in un terreno misto tra intimità e formalità.

La disperazione riesce persino ad averla vinta sull’orgoglio, sa?

nessuno sa cosa lo attende finché non comincia a viverle certe situazioni sulla propria pelle.

E’ stupefacente come qualcosa che credi immutabile possa frantumarsi in pochi attimi.

“Se usi parole dispregiative per descrivere qualcuno, non credo riuscirai a costruire con lui un rapporto basato sul rispetto.”

“Io mi limito a non gridare a i quattro venti per far notare la mia presenza, ma sono convinta che chi ha occhi per vedere riesce benissimo a scorgermi anche nel mio rifugio.”

La vita è una sequenza di sentimenti, impressioni, colori, aspettative, conferme, incontri e fallimenti, ma proprio come un tutte le pellicole ogni scena è separata dall’altra seppur dipendente dalle precedenti e collegata alle successive.

I pesi che sopportano gli altri sono sempre i più facili da reggere.

Erigiamo dei muri tra noi e dietro a questi muri nascondiamo la sofferenza. Ognuno ha la sua e nessuno vuole dividerla cn gli altri a costo di rinunciare al sollievo che ne deriverebbe.

Tutto diventa passato. Non hai tempo di dirlo che è già accaduto, non hai il tempo, questo è il problema.

L’amore non si può quantificare. […] o è amore o non lo è. Insomma ha lo stesso funzionamento di un interruttore: o è acceso o è spento.

Quando si parla della vita, non puoi tirar fuori una ricetta valida per tutti.

“Tu hai testa e questo può essere un problema, soprattutto perché ti espone alle crisi esistenziali. Io che ho meno cervello vivo meglio.”

“Nessun uomo potrà mai capire come si senta indifesa una donna quando scopre di non avere con sé il trucco quando serve.”

Per uscire dai drammi personali il tempo non basta: bisogna avere una strategia, fare compartimenti stagni e tirare su argini. Non se ne esce indenni, ma ci si salva la vita.

La colpa è sempre di chi ignora la realtà e crede che le cose possano essere diverse da quelle che sono.

Un solo giorno passato a fare cose che non nutrono l’anima è un giorno rubato, mutilato, e gettato nella foga del destino.

La storia si concede strani capricci quando si tratta di vestire le donne.

La moda ha architettato la ricomparsa del corpo, anche se la morale si ostina ad ignorarlo rigorosamente.

Basta una sola parola pronunciata dalla persona giusta al momento giusto, a far sbocciare l’infatuazione a velocità prodigiosa, come un tenero germoglio di carne da un prepuzio che si schiude.

L’anticristo sono i nostri stessi desideri.

Tutti noi siamo allo stesso tempo oggetto di repulsione e invidia.

La forza è una lingua che comprende bene, ma solo quando viene dall’esterno.

Nessuno apprezza gli uomini, cara. Eppure sono loro a governare il mondo, e a noi non resta che prosternarci al loro cospetto.

La decomposizione deve essere lenta quanto i loro ricordi.

Non è ancora nato l’uomo che non muore dalla voglia di sapere cosa c’è tra le gambe di una donna.

Una madre non può evitare la sua prole per sempre senza che ne derivi un danno: è un fatto.

Il futuro può essere interessante solo se noi abbiamo il coraggio di essere interessanti.

Quello che dice una donna nel sonno è più vicino alla verità di quel che dice da sveglia, durante una crisi di rabbia.

L’amore è imprevedibile. A volte si insinua lentamente dentro di noi, come un piccolo seme, e si lascia coltivare con pazienza e dedizione.

Ogni storia è unica e irripetibile, è vero. Ma l’amore non si consuma, non limite.

L’olfatto è il vero senso dell’amore.

E’ proprio vero, il lusso sopravvive a ogni recessione.

Tirai fuori un libro dalla borsa e mi concessi un momento di benessere solo per me.

“Le persone sono strane, Coco. Riescono a sorprenderci sempre”.

“…l’amore è irrazionale. E’ difficile sapere cosa ci spingerà a fare”

“Secondo me è giusto provare ad essere felice, a qualsiasi età”

“Se non cambi pettinatura almeno una volta all’anno non puoi dire di aver vissuto davvero” ridacchiò “già, le grandi rivoluzioni della vita iniziano tutte dai capelli.”

Coco Chanel diceva: “si vive una volta sola, cerca almeno di divertirti”

“Solo per chi non ha memoria insiste sulla propria originalità” Coco lo sapeva.

L’unica cosa che possiamo fare è continuare ad amare con tutte noi stesse, ogni giorno come fosse il primo.

“Una donna senza profumo è una donna senza futuro”

Ci sono donne per cui vale la pena sfidare a duello un altro pretendente

Non puoi dire di conoscere e amare davvero una città, se non l’hai mai attraversata a piedi.

E’ faticoso far uscire le persone dalla propria vita, ma è ancora più difficile permettere che tornino a farne parte.

Quando iniziano ad aprirsi delle crepe nelle relazioni, bisognerebbe provare a ripararle.

Fa meno male pensare che il sentimento finisca per un tradimento che ammettere che la fiamma si sia spenta da sola.

Gli amici sono fondamentale per sopravvivere

Continua a leggere

L’espressione indiana.. lasciare il corpo.

Perché secondo me la ricchezza dell’umanità sta nella sua diversità.

Se non arrivi a piedi dove vuoi andare, non vedrai quello che vuoi trovare.

Mi piace la primitività dell’uomo, il suo rapporto con la natura, perché l’uomo che è vicino alla natura è un vero uomo.

Io mi domando se l’illuminazione non sia proprio l’arrivare a guardare il mondo così com’è e vederlo perfetto.

La morte è paura di perdere tutto quello che hai.

 

Io i miei amici me li scelgo. Quello è il buono degli amici. Che te li scegli e ci stai bene perché te li sei scelti proprio come li vuoi tu. Invece i compagni non te li scegli. Ti capitano, e spesso è una vera rottura di palle.

 

Certa gente condanna i figli con il nome.

Siamo diversi dagli animali, che fanno solo quello che la loro natura comanda. Noi invece siamo liberi. E’ il più grande dono che abbiamo ricevuto. Grazie alla libertà possiamo diventare qualcosa di diverso da quello che siamo. La libertà ci consente di sognare e i sogni sono il sangue della nostra vita, anche se spesso costano un lungo viaggio e qualche bastonata. “Non rinunciare mai ai tuoi sogni! Non avere paura di sognare, anche se gli altri ti ridono dietro”.

La storia è un pentolone pieno di progetti realizzati da uomini divenuti grandi per aver avuto il coraggio di trasformare i loro sogni in realtà, e la filosofia è il silenzio nel quale questi sogni nascono.

Quando nascono dal silenzio, i sogni diventano incubi.

Strappare la bellezza ovunque essa sia, e regalarla a chi mi sta accanto, per questo sono al mondo

Non ho mai pensato che i libri dovessero cambiare un bel niente, tanto meno la vita.

Il Sognatore dice che i nostri sogni nascosti nelle cose che incontriamo veramente, quelle che amiamo: un luogo, una pagina, un film, un quadro.. i sogni ce li prestano i grandi creatori della bellezza.

Non sono i nostri umori che contano, ma i nostri amori.

E’ strano come i sogni ti mettano in moto, come una trasfusione di sangue. Come se ti entrasse nelle vene di un super eroe.

Perché le cose, finché non ci stai dentro, non le capisci o non riesci a vederle.

Dare la vita per i propri amici, non c’è amore più grande di questo.

Quando ci si annoia è perché la propria vita è noiosa.

Chi fa domande sui dettagli, ha provato a sentire cosa sente il tuo cuore. I dettagli. I dettagli: un modo di amare davvero.

I libri per lui sono come un pezzo di casa, dove li ha si sente a casa.

Regalare il proprio dolore agli altri è il più bell’atto di fiducia che si possa fare.

A volte basta la parola di qualcuno che creda in te per rimetterti al mondo.

Ecco il segreto della felicità: essere se stessi  basta. fare quello che si è chiamati a fare.

Non bisogna avere paura delle parole. Questo è quello che ho imparato con la malattia. Le cose bisogna chiamarle con il loro nome, senza paura.

Le persone sono più simili alle stelle: magari brillano lontane, ma brillano e hanno sempre qualcosa d’interessante da raccontare…però ci vuole tempo, a volte, tanto tempo, perché le storie arrivino al mostro cuore, come le luci agli occhi.

L’amore è anche questo: farsi spazio insieme, dove manca.

Questo lo divertiva molto di più che fare soldi a palate. Insegnare. E avere segreti da raccontare. Era un uomo fatto così.

Non si ricordano mai i perché.

Non era molto tagliato per i discorsi seri. E un addio è un discorso serio.

Secondo me, mangiare qualcosa di dolce alla fine del pasto è una cosa che rende felice, piccolo sogno.

Fu un momento straordinario. Avemmo entrambi l’impressione di aver scoperto il sesso per la prima volta e dividemmo un brivido di sorpresa.

Pensai che il sesso esisteva per verificare il mistero di quell’incastro unico, quella perfetta armonia.

Con tutte le sue debolezze era un vero uomo e sapeva fare l’amore con una donna con la forza di un uomo.

Cerco di non dimenticare che quello che cucino potrebbe essere per ognuno l’ultimo pasto.

La notte parleremo per ore di stupidaggini, oppure faremo l’amore, e così invecchieremo.

Da qualche

tag3

parte dentro di me avevo sempre invidiato gli altri.

Anche se tutti si comportano in apparenza in modo formale, in realtà si scambiano la loro parte più bella. Quella più profonda, pensai.

Avevo sempre pensato che nel mondo io non occupavano un così grande spazio. Sapevo che quando qualcuno sparisce, gli altri prima o poi si abituano.

E’ come se non sapessi io stessa qual’è il mio posto nel mondo.

Guardare le persone seduta nei caffè era esattamente come osservare lo scorrere del fiume.

La paura che suscita il fiume è l’insondabilità e la ventosa dello scorrere del tempo.

“Le luci, quando ci sono delle persone che vivono, danno una sensazione di calore,no?”

Una donna che ha subito violenza, diventa di solito, diffidente nei confronti degli uomini.

La felicità arriva all’improvviso, indipendentemente dalla situazione e dalle circostanze, tanto da sembrare spietata. In qualsiasi condizione, e con chiunque ti trovi.

Nel mondo ognuno ha un suo abisso personale.

La cosa che ognuno vorrebbe afferrare è probabilmente il suo mondo.

 

Per lui l’esistenza meritava d’essere vissuta unicamente per i pochi istanti di magia che l’attraversavano.

..le schegge che gli vedi negli occhi sono quelle di un sogno.

Era sicuramente follia: mescolare il fuoco del mar rosso al blu del mediterraneo.

Era tanto povero di cuore quanto ricco di denaro.

Quelli che hanno molti soldi non pagano mai. E proprio per questo sono ricchi.

..la settima vita vale oro. … è anche l’ultima possibile per arricchire l’anima.

” Io sono un sogno. E vengo da un sogno. .. un sogno di cui non possiedo più la chiave”

” Non bisogna mai dimenticare niente”

.. quando si è posseduti da un sogno come il tuo occorre sbrigarsi a realizzarlo prima che la vita lo rubi.

Non dimenticare che ogni libro proviene sa un sogno, e ogni sogno proviene da un libro.

.. la bellezza di un’idea non muore mai.

” Non è mai troppo tardi per niente”

Forse saprai dirmi dove vanno a finire i sogni, quando si dissolvono

 

L’america è materialismo, gli USA sono piacere

 

E l’orgasmo non è solo fisico, ma  qualcosa di più profondo, unito ad un dolore intenso, un orgasmo vaginale capita quando ti toccano l’anima, il che a me succede di rado. L’orgasmo clitorideo è solo per quando si fotte

 

Il sesso è la più grande invenzione del mondo

 

“il sesso è immaginazione” aveva detto Tammy una volta “e tutto il resto, la parte fisica , è puramente decorativa” ” decorazione d’interni” aveva detto lui

 

Il nome fa la persona. Levagli il nome e una persona non è più la stessa, dice un antico detto romano

 

“Amore è la strada verso casa tua che mi porta memorie di te”

 

Non c’è musica come il passo di una bella ragazza

 

Le donne hanno una vita di fantasia, molto più ricca di quanto noi immaginiamo

 

Ogni donna bruttina è gelosa di una che è bella

 

L’amore è mutevole, dipende dall’umore, dal tempo, dalle circostanze

Mi rende sexy, perché lui è sexy. Mi fa sentire amata, perché nonostante le sue cinquanta sfumature, ha tanto amore da dare