D’altronde non è forse vero che le persone che amiamo se ne vanno sempre troppo presto? a prescindere dalla loro età?

“Gli anni non contano, contano solo come li viviamo”.

In fondo ognuno di noi ha le proprie ha le proprie complessità, le proprie  idiosincrasie e fissazioni.

A proposito di manie: quando sono triste o inquieta compro dei fiori […] ma nelle giornate in cui va tutto storto i fiori segnano l’inizio di un nuovo ordine, in ordine che resta perfetto qualunque cosa accada.

“Non riesco a immaginare una vita senza libri”.

“I libri di cucina, hanno l’unico e inequivocabile scopo di accrescere la felicità del genere umano”.

Avvertì una strana sensazione, come se già in quel momento avessi intuito che quello sarebbe diventato il mio personalissimo a pacco sorpresa.

Il tempo si dilatò, si contrasse e infine sparì.

Un buon libro è buono a ogni pagina.

Continua a leggere

Volete combattere la calura che sta attraversando il nostro paese in questi giorni? munitevi di una bibita fresca (non ghiacciata mi raccomando), oppure andate in un parco e immergetevi in questo libro! 😉

Gli ingredienti segreti dell’amore è una simpatica e carina commedia romantica che ti fa catapultare nell’atmosfera parigina. In un atmosfera sognante e dolce, tra novembre e febbraio. Piena di luci scintillanti di Natale, della neve dolce.. insomma non ci manca molto.

Molto simpatico e diversa, spigliato e abbastanza coinvolgente.
La protagonista si chiama Aurélié, proprietaria del ristorante le “Le Temps des ceries”.  Aurélié sta attraversando un brutto periodo, è in crisi di relazione, sembra remargli contro. La sua valvola di sfogo sono i fiori. Ama, soprattutto quando è triste e abbattuta, immergere le mani nella e piantare fiori nuovo e le fa dimenticare tutto, la fa sentire bene. Non sopporta essere triste nel periodo invernale perché la scelta dei fiori è proprio limitata.

Continua a leggere