gli-ingredienti-segreti-dellamore

Volete combattere la calura che sta attraversando il nostro paese in questi giorni? munitevi di una bibita fresca (non ghiacciata mi raccomando), oppure andate in un parco e immergetevi in questo libro! 😉

Gli ingredienti segreti dell’amore è una simpatica e carina commedia romantica che ti fa catapultare nell’atmosfera parigina. In un atmosfera sognante e dolce, tra novembre e febbraio. Piena di luci scintillanti di Natale, della neve dolce.. insomma non ci manca molto.

Molto simpatico e diversa, spigliato e abbastanza coinvolgente.
La protagonista si chiama Aurélié, proprietaria del ristorante le “Le Temps des ceries”.  Aurélié sta attraversando un brutto periodo, è in crisi di relazione, sembra remargli contro. La sua valvola di sfogo sono i fiori. Ama, soprattutto quando è triste e abbattuta, immergere le mani nella e piantare fiori nuovo e le fa dimenticare tutto, la fa sentire bene. Non sopporta essere triste nel periodo invernale perché la scelta dei fiori è proprio limitata.

Un giorno in cui il mondo sembra crollarle addosso, si ritrova a camminare per le vie di Parigi e per puro caso si ritrova dentro un’accogliente libreria: lei che non legge libri è proprio ironico. Comunque perché non dare un occhiata… magari si trova il libro della vita.

Cosa succede se per caso entrate in una libreria e trovate un romanzo che parla di voi, del vostro ristorante? Non leggere somiglianze, non piccole coincidenze, ma proprio come protagoniste. Coincidenza? Non per Aurélié: per lei le coincidenze non esistono!!
Così decide che DEVE assolutamente conoscere l’autore del libro, chiedergli come mai conosce il ristorante, perché  sceglierlo per un libro,  e perché no magari invitarlo a cena proprio a “Le Temps des ceries” visto che proprio brutto non è!!
Da qui iniziano una serie di esileranti episodi, incontri incomprensioni che rendono questo piccolo romanzo così carino.

Non crediate che tutto quello che vediamo sia realmente così.

Buon divertimento e buona lettura, ma soprattutto buon sogno… perché sognare in fondo fa sempre bene 😉

 

2 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *