il cacciatore del buioSAT_Sovra.indd

L’estate scorsa ho voluto leggere il mio primo Carrisi, e lessi il Tribunale delle anime. Quando poi ho scoperto che usciva il suo nuovo libro, e proprio con gli stessi protagonisti, non ho resistito.

Sono andata alla presentazione del libro, al Circolo dei Lettori, e me lo sono fatta anche autografare :) Ok, smetto di vantarmi!

I protagonisti, come dicevo, sono sempre l’agente Vega e il penitenziere Marcus. Un bel thriller, che ti tiene incollato alle pagine. Il precedente libro ho provato a farlo leggere al marito, ma non ci sono riuscita. Così gli ho fatto leggere il prologo di questo e ha detto che è intrigante.

Marcus non ha mai smesso di “vegliare” su Sandra, ovviamente lei non lo sa. Si ritrovano, e la tensione tra loro è palpabile. Io, sinceramente speravo che tra loro potesse accadere qualcosa, ma spero nel succesivo, anche se molti sperano di no. Perché ci sarà un successivo, vero C arrisi, vero????

L’assassino in questo libro è molto efferato, cattivo, e molto crudo. Viene definito il “killer delle coppiette” e dal nome si può intuire il perché. La storia è davvero ben scritta e svela particolari al momento giusto, Così da gustarci meglio il libro.

Sandra farà vedere le sue qualità, e se anche con non poche difficoltà, si farà valere. Certo, con l’aiuto di Marcus, che sarà provvidenziale e finalmente ricorderà alcune cose del suo passato.

Consiglio vivamente di leggere questa bella storia tutta italiana!!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *