i custodi della biblioteca

 

Questo è l’ultimo della saga su Will Piper.
Siamo nel 2026, il 2027 si avvicina, e tutto il mondo si chiede cosa accadrà.
Will e Nancy vivono separati. Nancy a Washington e Will sulla sua barca. Il figlio ormai cresciutello si divide tra i genitori. La cosa certa è che aspetteranno tutti insieme sulla barca, e sarà quel che sarà.

Ma a Will un giorno viene un infarto. E Will, ovviamente, non era solo, ma in compagnia di una donna, più giovane di lui e attraente. Il figlio non la prende bene, si arrabbia con il genitore e il loro rapporto diventa un po’ burrascoso.

Mentre Will è in ospedale a riprendersi, il figlio scompare. Lui è inchiodato a letto, Nancy deve evitare una guerra con i cinesi. Phillip è scappato in Inghilterra. Ma perché lo ha fatto? a causa del padre? questo è ciò che pensa Will, finché non riceve una sua richiesta d’aiuto.. ma da quel momento si perdono le sue tracce.

Will parte alla ricerca del figlio. e scopre l’assurdo. A quanto pare la sua vita, e quella della sua famiglia gira sempre intorno alla biblioteca di Vectis. Comunque il figlio è in pericolo e va salvato.
Siamo sicuri che il 2017 sia la fine di un era? che solo in pochi ne riusciranno indenni? La famiglia Piper scoprirà la verità. Scopriranno cosa accadrà, e purtroppo la loro faiglia non en uscirà proprio indenne.

Letto in poco meno di 24 ore, mi ha assolutamente catturato. di certo, per chi con me, ha letto i libri in sequenza questo volume è il più ripetitivo, richiama molto gli altri due. Ma nonostante ciò ha la sua trama e si mette un punto alla storia.

Mi era stato regalato due anni fa al mio compleanno, e non mi ero ancora decisa a leggerlo. Ma finalmente è arrivato il suo momento e io non ne sono delusa.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *